Non solo serie e film su piattaforme di streaming e video su YouTube. Un altro tipo di contenuto digitale va sempre più affermandosi nel panorama dei media: il podcast.

Un italiano su 4 ha l’abitudine di ritagliarsi un momento quotidiano per ascoltare i programmi preferiti facendo così registrare un aumento a doppia cifra della fruizione di questi contenuti rispetto allo scorso anno.Gli studenti del corso di giornalismo attivato per le classi II e III della scuola superiore di primo grado, coordinati dalla Prof.ssa D’Agostino per la testata on line “Il Massimino” e dal Prof. Olati per la sezione radiofonica con la testata “Massimo On Air” realizzano contenuti editoriali come attività didattiche che permettono di esercitarsi nella lingua scritta e parlata – anche inglese e spagnola – per migliorare la dizione, usare efficacemente il tono della voce e acquisire confidenza con l’esposizione imparando a gestire la propria emotività.

Tutto il gruppo impara, come una vera e propria redazione giornalistica, a lavorare in team e portare avanti un progetto continuamente scadenzato. Gli studenti si mostrano motivati ed interessati alle attività di apprendimento vista la maggior propensione che hanno verso l’uso delle nuove tecnologie e, non meno importante, sono educati ad un uso positivo, critico ed efficace di tecnologie.

La testata on line è leggibile dal seguente link (vi consigliamo di metterla tra i “preferiti”): https://sites.google.com/istitutomassimo.com/istituto-m-massimo/homeI diversi podcast (oltre alle serie già pronte come “Emissioni zero” e “Madre Natura”, tante altre stanno per essere pubblicate) possono essere ascolati sulle principali piattaforme di streaming (cercando “Massimo On Air” o direttamente i titoli delle serie): Spreaker, Spotify, Deezer, Google Podcast.

Vi consigliamo di iscrivervi alle varie serie podcast per ascoltare tutti gli episodi che settimanalmente saranno pubblicati. Vi aggiorneremo quando saranno pubblicate le nuove serie.