Care Famiglie, anche quest’anno l’Istituto Massimo, in mezzo a tante limitazioni dettate dalla pandemia in corso,  desidera impegnarsi in gesti di solidarietà a favore delle persone più fragili, e questo ancor più in  occasione del periodo di Avvento in cui ci prepariamo a celebrare la venuta del Signore, quella  nella storia attraverso il Natale e quella nella Sua Gloria nel mondo nuovo verso il quale siamo tutti  in cammino.  

L’iniziativa che vi proponiamo, come già negli anni passati, è la raccolta specifica di alcuni beni  particolarmente preziosi nella stagione invernale, durante il mese di dicembre:  

PORTA UN LITRO DI LATTE: raccolta latte parzialmente scremato a lunga conservazione per la mensa dei poveri gestita dalle “Suore Oblate della Sacra Famiglia”. 

PORTA UNA SCIARPA E UN CAPPELLO (taglia per adulti) e/o UNA COPERTA: questi oggetti  vanno portati igienizzati dentro contenitori di plastica (sacchetti o altro) e saranno  consegnati alla Caritas o alla comunità di S. Egidio. 

Tutti i prodotti potranno essere depositati in atrio presso la saletta colloqui più grande (chiedere  in portineria). A partire dall’1 dicembre e non oltre il 21 dicembre 

È molto importante che i vostri ragazzi vengano coinvolti nella preparazione dei doni che come  famiglia volete fare ai poveri della città per aiutarli a comprendere il valore di questi gesti di  gratuità e di attenzione nei riguardi dei più deboli. Queste occasioni sono spesso una via semplice  e diretta per far crescere nelle nostre figlie e nei nostri figli quel germe di regno di Dio che  permetterà loro di diventare uomini e donne per gli altri.  

Confidando nella grazia del Signore e nel desiderio di tutti di collaborare a questa occasione di  bene, auguriamo a tutte voi famiglie un tempo di Avvento fecondo e propizio.

Edoardo Prandi e Stefano Di Lauro.