Come fare leva dell’Alternanza per costruire una scuola migliore…divertendosi

L’Istituto Massimiliano Massimo di Roma da anni si impegna a costruire percorsi didattici e di Alternanza Scuola Lavoro sempre più innovativi e sfindanti, in pieno spirito Ignaziano.

I volontari di IBM Italia sono al fianco degli insegnanti dell’Istituto per sviluppare progetti di Alternanza Scuola Lavoro in linea con le esigenze degli studenti e le richieste che il mercato del lavoro propone.

La tecnologia, infatti, sta diventando sempre più parte della nostra vita e i giovani devono sperimentare nuove modalità di interazione che consentano loro, durante la prossima vita professionale e non solo, di sfruttare a pieno quanto essa promette. Durante il percorso intrapreso, i ragazzi delle Scuole Superiori di Secondo Grado hanno iniziato a mettere a frutto quanto imparato nelle lezioni di teoria, creando da soli un vero e proprio “assistente virtuale” basato sull’intelligenza artificiale di IBM Watson, che può rispondere alle domande di Genitori e Studenti.

Il progetto di Max IA è iniziato con l’anno scolastico 2018-2019 dove agli alunni è stato chiesto di costruire una soluzione di Sportello dello Studente “intelligente”, sfruttando le tecnologie imparate nei percorsi di Alternanza Scuola Lavoro con un approccio da “start-up”.

Gli studenti hanno preparato Business Plan, Project Plan e uno studio sul Return of Investment (ROI) considerando costi e benefici, rilasciando la primissima versione di Max IA in occasione dell’Open Day 2019 per poter aiutare i visitatori nel loro orientamento scolastico.

Gli studenti, seguiti dai loro mentor e insegnanti, stanno applicando un processo di continuo rilascio di funzionalità in totale agilità per far “crescere” il loro Assistente virtuale, sfruttando il Machine Learning e la comprensione del linguaggio naturale. Questo permette loro di analizzare e interpretare qualunque tipologia di dati, sia strutturati che non, facendo leva sulla versatilità e scalabilità della piattaforma IBM Cloud che è stata loro messa a disposizione.

Accessibile al link: http://www.m.me/MaxMassimoIA o sulla pagina Facebook Istituto Massimo cliccando su CONTATTACI, risponde alle domande riconoscendo ed interagendo in linguaggio naturale ed apprendendo dalle interazioni con gli utenti. QR Code: